HARMO-DATA

TO11

Rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un'amministrazione pubblica efficiente

Il progetto in numeri
Durata:
18 mesi
Inizio: 20.09.17
Fine: 19.03.19
N. Partner: 6
 
Stato di avanzamento del progetto
Budget totale:
1.120.240,03€
Contributo FESR:
952.204,03€

The project in numbers

Durata: 
18 mesi
Start / End: 
20.09.17 to 19.03.19
Stato avanzamento progetto: 
61%
Budget: 
1120240.03€
Contributo FESR: 
952204.03€

HARMO-DATA

Armonizzazione dei dati per la gestione transfrontaliera del territorio
Asse Prioritario 4

Rafforzare la capacità istituzionale e la "governance" transfrontaliera

Obiettivo specifico: 
OS 4.1.
Priorità d'investimento: 
PI 11CTE
Tipologia: 
Standard
Obiettivo Complessivo del Progetto: 

L’obiettivo principale del progetto è rafforzare le capacità di cooperazione istituzionale con la mobilitazione delle autorità pubbliche e degli operatori principali della pianificazione territoriale al fine di creare soluzioni congiunte volte all’armonizzazione dei sistemi e alla gestione più efficace dell’area transfrontaliera, soprattutto mediante una piattaforma transfrontaliera per l’armonizzazione dei dati territoriali.

Sintesi del progetto: 

Una sfida comune nell’AP è rappresentata dal sistema di gestione territoriale non armonizzato che rallenta l’acquisizione di informazioni ai fini di un’adeguata gestione del territorio da parte delle istituzioni pubbliche e autorità locali, regionali e nazionali. L’obiettivo generale è rafforzare la capacità di cooperazione istituzionale transfrontaliera tra le autorità pubbliche e i responsabili della pianificazione territoriale, promuovendo la creazione di soluzioni congiunte per il coordinamento dei sistemi e un’efficace gestione del territorio. L’obiettivo sarà conseguito con lo sviluppo di un modello congiunto di gestione del territorio, comprensivo di una piattaforma per l'armonizzazione dei dati territoriali, e di un Protocollo di gestione territoriale sottoscritto dalle autorità competenti nell'area. I principali output di progetto sono: Protocollo per l’armonizzazione dei dati territoriali, piattaforma congiunta per l'armonizzazione dei dati territoriali e beneficiari coinvolti nel percorso di formazione nel campo della gestione del territorio. I gruppi target sono: decisori politici, autorità nazionali, regionali e locali, imprese, protezione civile e organizzazioni che operano nella prevenzione dei rischi ambientali, aree protette, università e centri di ricerca. L'approccio transfrontaliero consentirà, con il consolidamento dei rapporti tra le autorità pubbliche e lo scambio di buone prassi tra i responsabili della gestione territoriale, di coordinare le politiche e aumentare le conoscenze per un'efficace pianificazione congiunta e l’attuazione di un modello integrato di gestione del territorio. La creazione di una piattaforma territoriale in linea con la direttiva INSPIRE rappresenta una soluzione innovativa nell'area, dove la gestione territoriale al momento non è coordinata. I comuni selezionati potranno sperimentare il suo funzionamento, garantendo così un efficace trasferimento del modello per la futura gestione congiunta dell’area transfrontaliera.

Risultati principali: 

Il rafforzamento della cooperazione transfrontaliera istituzionale tra le autorità pubbliche e gli operatori principali nel campo della gestione territoriale nell’area di confine mediante la creazione di nuove reti professionali di cooperazione transfrontaliera tra i rappresentanti sloveni e italiani, provenienti sia dalle istituzioni statali/regionali che dal settore privato. La gestione territoriale può operare in modo efficiente solo mediante una buona cooperazione transfrontaliera di tutte le parti coinvolte, che sarà garantita dalla composizione complementare del partenariato. I partner e i partner associati del progetto garantiscono la presenza dei gestori principali dei processi territoriali nell’area transfrontaliera.. Il rafforzamento della capacità gestionale nel campo della pianificazione territoriale delle autorità pubbliche e dei soggetti principali dell’area di confine mediante l’impostazione di un nuovo sistema transfrontaliero che permetterà la verifica su tutto il territorio, lo scambio dei dati e delle informazioni e delle buone prassi nell’area transfrontaliera. Mediante l’armonizzazione dei dati territoriali transfrontalieri garantiti le parti interessate del settore pubblico potranno accedere in modo più facile e veloce alle raccolte dei dati territoriali, necessari per l’espletamento dei loro compiti, diminuendo così il tempo necessario per l’effettuazione in ogni singolo compito e contribuendo così al superamento degli oneri amministrativi. Il progetto contribuirà a incrementare la cooperazione transfrontaliera tra i cittadini e le istituzioni dell’area di programma mediante l’impostazione di un sistema unico per la gestione dei dati territoriali che contribuirà al raggiungimento dell’indice del programma ossia al rafforzamento delle capacità delle autorità pubbliche e delle parti interessante nell’area di cooperazione e della gestione territoriale transfrontaliera.

Partner

Partner capofila

GEODETSKI INŠTITUT SLOVENIJE

Osrednjeslovenska
SLO

Partner progettuale n.1

GEODETSKA UPRAVA REPUBLIKE SLOVENIJE

Osrednjeslovenska
SLO

Partner progettuale n.2

IGEA, Svetovanje in storitve s podrocja nepremicnin, infrastrukture in prostora, d.o.o.

Osrednjeslovenska
SLO

Partner progettuale n.3

INSIEL S.p.A.

Trieste
ITA

Partner progettuale n.4

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TRIESTE

Trieste
ITA

Partner progettuale n.5

Terre srl

Venezia
ITA

Documenti di progetto

Poster evento annuale 30/05/2018Poster evento annuale 30/05/2018
HARMO-DATA_ITA1.pdf
( 472 byte, pubblicato il 12 Giugno, 2018 - 10:04 )

Obiettivi e attività

OBIETTIVI PRINCIPALI DEL PROGETTO

L’obiettivo principale del progetto è rafforzare le capacità di cooperazione istituzionale con la mobilitazione delle autorità pubbliche e degli operatori principali della pianificazione territoriale al fine di creare soluzioni congiunte volte all’armonizzazione dei sistemi e alla gestione più efficace dell’area transfrontaliera, soprattutto mediante una piattaforma transfrontaliera per l’armonizzazione dei dati territoriali. Nell’ambito del progetto verrà creato un programma di formazione congiunto nel campo della gestione territoriale a livello transfrontaliero.

SITUAZIONE ATTUALE DELL’IMPLEMENTAZIONE PROGETTUALE (30/05/2018)

Nell'ambito del progetto abbiamo preparato una proposta  relativa all'introduzione della piattaforma transfrontaliera congiunta – Rapporto sull'analisi e l'individuazione delle banche dati territoriali oggetto dell'armonizzazione. Abbiamo iniziato la preparazione di un programma di formazione comune nel settore della gestione del territorio, abbiamo approntato un elenco dei gruppi target e un questionario per i gruppi target concernente le loro necessità di dati spaziali per la gestione transfrontaliera del territorio.

Contatti

GEODETSKI INŠTITUT SLOVENIJE

00386 (0) 12002900
Jamova cesta 2, 1000 Ljubljana, Slovenija
Blaz Barboric

GEODETSKA UPRAVA REPUBLIKE SLOVENIJE

00386 (0) 14784800
Zemljemerska ulica 12, 1000 Ljubljana, Slovenija
Tomaž Petek

IGEA, Svetovanje in storitve s podrocja nepremicnin, infrastrukture in prostora, d.o.o.

00386 (0) 12007600
Koprska 94, 1000 Ljubljana, Slovenija
Martin Puhar

INSIEL S.p.A.

0039 0403737111
Via San Francesco d’Assisi 43, 34133 Trieste, Italia
Bombardieri Elisabetta

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TRIESTE

0039 0405587111
Piazzale Europa 1, 34127 Trieste, Italia
Cefalo Raffaela

Terre srl

0039 0415093216
Via delle Industrie 15, 30175 Venezia, Italia
Roberto Rossetto