Il primo workshop del progetto DIVA in Friuli Venezia Giulia ha riunito imprese tradizionali e rappresentanti dei settori culturali e creativi

Eventi

Il primo workshop del progetto DIVA nella regione Friuli Venezia Giulia si è tenuto il 28 giugno 2019 presso Area Science Park a Trieste. L’evento è stato organizzato da Area Science Park, in collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Informest e Friuli Innovazione.

Il workshop ha riunito circa 90 partecipanti tra rappresentanti di imprese tradizionali e imprese, professionisti ed associazioni dei settori culturali e creativi.

L’evento ha investigato i fabbisogni degli utenti – su base regionale – quale primo passo per predisporre un’analisi SWOT da utilizzare nelle future attività del progetto e, in particolare, nell’elaborazione del “Modello di cooperazione DIVA” per rafforzare l’innovazione secondo l’approccio “Art Thinking” e la collaborazione tra imprese tradizionali e settori culturali e creativi nelle regioni coinvolte nel progetto.

Per stimolare la riflessione e la discussione, sono state presentate le testimonianze di alcune realtà che hanno già “contaminato” le loro linee di attività: Creaa, Zeroidee e Dform.

Creaa, impresa culturale che propone innovazione attraverso le arti visive, costruisce opportunità di collaborazione tra arte e impresa avvalendosi di un network di artisti e creativi e di contatti con il mondo culturale di tutta Europa.

Zeroidee, cooperativa che propone la creatività come elemento generatore di innovazione culturale e sociale, ha realizzato “Audiobus”, un viaggio alla scoperta delle città di Trieste e Udine accompagnato da performance e spettacoli, realizzato in collaborazione con le aziende di trasporto pubblico locale.

Dform è un’azienda specializzata nella trasformazione di materiali tecnologici per il settore legno-arredo, che ha sviluppato negli anni una nuova rete di relazioni nel mondo dell’esposizione (musei e luoghi di cultura). 

Per maggiori informazioni: [email protected]

Tools